Firenze Italy
+39 3343284050
cmpress.it@gmail.com

Articolo determinativo, indeterminativo, partitivo

Articolo determinativo, indeterminativo, partitivo

GLI ARTICOLI SONO PAROLE CHE NON HANNO UN SIGNIFICATO PROPRIO E QUINDI NON POSSONO STARE DA SOLE, MA DEVONO SEMPRE ESSERE POSIZIONATE DAVANTI AL NOME.

  • L’articolo determinativo indica:
    -una persona, un animale o una cosa determinata e conosciuta da chi parla oda chi ascolta;
    -una persona, un animale o una cosa di cui si è già parlato prima;
    -una persona, un animale o una cosa unici.

ESEMPI
Sul tavolo c’è IL libro di storia
Il libro è un libro che conosciamo e ben determinato, quello di storia.
Ho visto IL film di cui mi avevi parlato! (Un film di cui si è già discusso in precedenza.)
Il sole splende oggi! (Il sole è unico, non ce ne sono altri con cui poterlo confondere.)

  • L’articolo indeterminativo indica:
    -una persona, un animale o una cosa non determinata o generica, non conosciuta da chi parla oda chi ascolta;
    -una persona, un animale o una cosa qualunque;
    -una persona, un animale o una cosache non si vuole precisare meglio.

ESEMPI
Sul tavolo c’è UN libro (Un libro in questo caso vuol dire un libro sconosciuto o un libro di cui non ho ancora parlato. Un libro qualsiasi, non determinato)
Cerco UNA tabaccheria per comprare le sigarette (Una tabaccheria qualunque)
Mi ha chiamato UN’amica (Un’amica di cui non si vuole precisare l’identità)

 

ARTICOLO DETERMINATIVO: il, lo, la, i, gli, le.

 il Articolo determinativo maschile singolare si usa
davanti ai vocaboli maschili singolari che cominciano per consonante che non sia S impura, gn, ps, x, z.
 lo Articolo determinativo maschile singolare si usa davanti ai vocaboli maschili singolari che cominciano per S impura, z, gn, ps, x
 la Articolo determinativo femminile singolare si usa davanti a tutti vocaboli femminili singolare.
 i Articolo determinativo maschile plurale si usa davanti ai vocaboli maschili plurali che cominciano per consonante che non sia S impura, gn, ps, x, z.
 gli Articolo determinativo maschile plurale si usa davanti ai vocaboli maschili  plurali che cominciano per S impura, z, gn, ps, x
 le Articolo determinativo femminile plurale si usa davanti a tutti vocaboli femminili plurali


ARTICOLO INDETERMINATIVO: un, uno, una

 un Articolo indeterminativo maschile singolare si usa davanti ai vocaboli maschili singolari che cominciano per consonante e vocale, che non sia
S impura, gn, ps, x, z.
 uno Articolo indeterminativo maschile singolare si usa davanti ai vocaboli maschili singolari che cominciano per S impura, z, gn, ps, x
 una Articolo indeterminativo femminile singolare si usa davanti a tutti vocaboli femminili singolare.

L’articolo partitivo al plurale si anche usa per formare il plurale dell’articolo indeterminativo (es. Un ragazzo – DEI ragazzi; Una studentessa – DELLE Studentesse)

In grammatica, l’articolo partitivo è utilizzato per introdurre una quantità imprecisata:

  • Ho trovato dei fichi a poco prezzo.
  • A volte passo delle giornate proprio impossibili.
  • Vorrei delle mele, degli spinaci e dei pomodori.

L’articolo partitivo si forma, analogamente ad una preposizione articolata, con la preposizione di accompagnata dalle varie forme dell’articolo determinativo, che variano a seconda del genere, del numero e del suono che le segue (per le varie forme, vedi voce sull’articolo determinativo):

maschile femminile
singolare
  • del pane
  • dello zucchero
  • dell’olio
  • della carne
  • dell’acqua
plurale
  • dei fichi
  • degli spaghetti
  • delle arance

Si distingue in genere tra uso al singolare (molto meno frequente) e al plurale (più comune).

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial